Favola – il seminario con Arianna Papini

Il nuovo lavoro di Arianna Papini

Un nuovo regalo per i nostri clienti

Il 10 settembre esce in libreria “Favola” l’ultimo lavoro di Arianna Papini per la casa editrice Carthusia.

Solo chi acquista il libro presso la nostra libreria potrà ricevere in regalo due autentici doni di Arianna, una illustrazione originale e la possibilità di partecipare al seminario web dedicato al suo lavoro il 29 settembre alle ore 17.30 ospitato sul nostro canale Zoom.

La piccola avventura di un’ape
ci insegna quanto sia importante
prendersi cura della Natura
e quanto un semplice gesto,
compiuto con il cuore,
possa fare la differenza

Il libro “Favola” nasce da una poesia scritta da Massimo Papini, toccato nell’anima dalla spiccata sensibilità quotidiana che Arianna bambina ha nei confronti della natura e degli animali, anche i più piccoli animali, come le api.

Le illustrazioni di Arianna Papini, rispecchiano il suo amore per la natura che la circonda e per tutti gli esseri che la abitano, amore che già da bambina si realizzava in piccoli e semplici gesti.

Ospitato sulla piattaforma Zoom della libreria Farollo e Falpalà, il seminario vedrà la partecipazione di:

Arianna Papini, autrice illustratrice, vincitrice del Premio Andersen 2018,
Patrizia Zerbi, editore e direttore editoriale di Carthusia,
Luca Bandini, apicultore, assaggiatore di miele, divulgatore nelle scuole.

Moderati dai librai Farollo e Falpalà, i partecipanti potranno dialogare con Arianna e gli altri esperti sui temi centrali del libro “Favola”, ovvero la poesia, l’empatia, il rispetto dell’altro, il rispetto della natura.

Il seminario web è rivolto a tutti gli appassionati dell’editoria per l’infanzia e dell’illustrazione, ma sarà anche un momento di incontro per genitori ed educatori e per coloro che hanno a cuore la natura.

Parleremo di empatia e di coscienza bambina, ovvero quando alcune consapevolezze sono già dentro di noi, da sempre, guidando le nostre scelte fin da bambini, come ad esempio l’essere attenti alle esigenze dell’altro, ai suoi differenti punti di vista.

Parleremo di Poesia, di come sappia raccontare con poche parole e mostrare la realtà, anche ai bambini, forse meglio di tanti altri discorsi.

Parleremo però anche di Tecnica, spesso contrapposta alla poesia ma senza la quale non si può conoscere, prendersi cura delle api e, neanche, fare dei bei libri.

Articoli consigliati