Integrazione attraverso la lettura

Per il secondo anno collaboriamo con l’Associazione Ulisse Onlus al progetto “Educatori Silenziosi”, selezionato fra le migliori proposte del Progetto TUTTINSIEME per l’integrazione 2019/2020 – curato dal Centro Risorse Educative Didattiche CRED Ausilioteca – che è rivolto alle scuole pubbliche (infanzia, primarie, secondarie di I° grado) del territorio comunale fiorentino in cui sono presenti alunni e alunne con disabilità.

Il nostro progetto, condotto da Marta Conti Forti (associazione Ulisse), e coaudiuvato dalla Psicologa Claudia Matri, si intitola “Educatori Silenziosi“, e affronta il tema dell’integrazione attraverso la lettura di albi illustrati nelle classi.

“Educatori silenziosi” riprende le parole di Jella Lepman, fondatrice di IBBY, che così definiva i libri per bambini. Libri e lettura possono infatti essere formidabili alleati nel promuovere l’inclusione a scuola, contrastando i pregiudizi e favorendo conoscenza e rispetto reciproci: ciò è tanto più necessario quando la disabilità siede nel banco accanto al nostro. La letteratura per l’infanzia contemporanea riesce a narrare le diversità/disabilità con inedita efficacia; parallelamente gli in-book in simboli, i libri gioco, interattivi, tattili, digitali etc. facilitano oggi l’accesso alla lettura anche ai soggetti più in difficoltà.

Il nostro progetto si propone di condividere a scuola le potenzialità di tali risorse, costruendo per ogni classe laboratori di lettura personalizzati e coinvolgenti.

Obiettivi specifici del progetto

  • Incoraggiare una maggiore consapevolezza delle differenze individuali, sollecitando la cooperazione e il rispetto reciproco
  • Promuovere il riconoscimento dei vissuti emotivi, sia nei bambini e bambine che negli adulti di riferimento, migliorando così le competenze relazionali e di problem solving
  • Sperimentare la bellezza e varietà del panorama attuale della letteratura per l’infanzia, accogliendo in classe libri e letture capaci di emozionare, divertire e coinvolgere
  • Permettere a tutti l’accesso al piacere della lettura, imparando a conoscere e condividere i nuovi linguaggi dei libri inclusivi

Articolazione delle attività

Il progetto non propone un intervento precostituito ma sceglie gli obiettivi specifici solo dopo aver ascoltato le necessità dei docenti uniche per ogni singola classe.
Sulla base delle indicazioni ricevute viene scelto un percorso condiviso, vengono selezionati i temi e le letture adatte al coinvolgimento dell’intera classe, ed utili a introdurre o sperimentare attività o concetti di inclusione.
Per questo motivo sono previsti tre incontri con le insegnanti (presentazione 2h, verifica intermedia 1h, verifica finale 1h); oltre ai quattro incontri in classe.

Le letture in classe e i laboratori correlati sono condotti da Farollo e/o Falpalà con il loro solito stile di animazione incentrata sulla condivisione della lettura.

A chi è diretto il progetto TUTTINSIEME

La domanda di adesione progetto TUTTINSIEME 2019/2020, all’interno delle cui proposte vi è l’attività “Educatori Silenziosi”, può essere fatta dalle classi del Comune di Firenze le classi che hanno all’interno del gruppo almeno un soggetto diversamente abile certificato ai sensi della L. 104/92.

Le domande ai laboratori scolastici dovranno essere effettuate esclusivamente in modalità online collegandosi ai Servizi On Line del Comune di Firenze dal 16 settembre 2019 ore 08:00 entro il 21 ottobre 2019 ore 13:00.

Articoli consigliati